Galleria d’arte

La sensibilità verso l’arte della proprietà ha permesso, negli anni, di raccogliere un cospicuo ed interessantissimo numero di opere d’arte che fanno parte del prezioso arredo della struttura alberghiera: affreschi del 1400, tele rinascimentali, arazzi fiamminghi e mobili uniti ad espressioni artistiche di arte contemporanea , come sculture e manifesti,  arricchiscono l’austera architettura conventuale.

Noi viviamo nei sensi, oltre i sensi sta il buio insondabile, e l’arte che raffigura i sensi è la migliore esportatrice della vita, la fa tollerare e amare” Giulio Aristide Sartorio