Sala delle tavole eugubine

Questa sala è sicuramente la più suggestiva del Centro Congressi. Prende il nome dalle bronzee Tavole di Gubbio (“Eugubine”, appunto) che descrivono le cerimonie religiose degli antichi umbri, risalenti al III-I secolo a.C. e scoperte nel 1444, sono conservate nel museo del Palazzo dei Consoli.

Situata al primo piano di fronte al chiostro, ha un soffitto le cui arcate e le cui volte sono interamente costruite in mattoni ed esprimono la mistica semplicità monastica.

Le piccole finestre a schiera trattengono la luce possente che ne esalta la bellezza architettonica.

ALLESTIMENTO LIBERO
LUNGHEZZA 21 m.
LARGHEZZA 5.25 m.
SUPERFICIE 110 mq.
ALTEZZA (PUNTO DI VOLTA) 3.5 m.

PiantaSalaTavole

PAX 82 - Platea - mq. 110

 

PAX 54 - Scuola - mq. 110

 

 

PAX 39 - Ferro di cavallo - mq. 110